Tutti i premi del Cuveglio Film Festival

Il 29 e 30 aprile 2005 si è svolto il Cuveglio Film Festival -orange edition-, organizzato dall'associazione Casereccio, con il patrocinio del Comune di Cuveglio e della Comunità Montana della Valcuvia.
La manifestazione è stata divisa in due giornate per permettere una maggiore visibilità dei cortometraggi pervenuti all'associazione. Dei 148 corti che hanno mandato la richiesta di partecipazione, ne sono stati accuratamente selezionati 37 appartenenti a quattro categorie: comico/commedia, horror/thriller/fantascienza, drammatici e inediti.
Ha preceduto il tutto la rassegna CortoGiovani, a cui hanno partecipato i ragazzi delle scuole medie e superiori, che hanno iscritto i propri lavori realizzati a scuola: ben 15 le opere pervenute, segnale che il cinema è sempre maggiormente alla portata dell' ambito educativo e per questo meritevole di propri spazi.

Ecco i vincitori del Cuveglio Film Festival 2005!
Il pubblico presente in sala durante le due serate di proiezione ha decretato i seguenti vincitori:

CortoGiovani: Divina Commedia –Inferno- realizzato dall'Istituto Comprensivo Statale di Varese
comico/commedia: One more night di Matteo Tibiletti
horror: Week-end di Maurizio Gambini
drammatico: Capolinea di Mario Cosentino
inediti: Iris Blu di Sydney Sibilia e Fabio Ferro

La giuria, presente entrambe le sere, composta da Serena Checcucci, Alfredo Costa, Oliviero Cigada, Tiziano Sossi, Andrea Berni, Gianfranco Beretta e Giorgio Beretta, ha assegnato i seguenti premi:

miglior cortometraggio commedia: Crossing di Emilio Guazzetti
miglior cortometraggio horror/fantascienza: Koburn di Luigi Bonizzato
miglior cortometraggio drammatico: Capolinea di Mario Cosentino
miglior cortometraggio inediti: Iris Blu di Sydney Sibilia e Fabio Ferro

miglior regia (inediti): Uriele di Nanà Frosina
miglior montaggio (inediti): Purgatorio, in fondo a destra di Abate Bolzoni
miglior sceneggiatura (inediti): Il grande Giò di Giovanni Lewis e Roberto Arricale
miglior interprete (inediti): Renzo Sinacori in Solo per un giorno di Sergio Rinaldi

premio speciale della giuria: A milioni di chilometri dalla terra di Rino Alaimo.

Simbolica è l' assegnazione di quest' ultimo Premio Speciale della Giuria: "Un milione di chilometri dalla Terra", opera prima dell'autore savonese Rino Alaimo, è un lavoro che rappresenta l'esemplificazione di ciò a cui il festival si rivolge e vuole promuovere: produzioni a budget zero con una passione e un'idea che travalica la scarsità dei mezzi, concretizzandosi in un' opera genuina e riuscita.

La proiezione non poteva limitarsi ai corti in concorso, vista l'indubbia qualità dei lavori pervenuti, anche di quelli esclusi: ecco quindi la rassegna "fuori concorso" nei pomeriggi di venerdì e sabato.

"Quest' anno il festival ha avuto una dimensione che oltrepassava la semplice visione dei lavori:" ci spiega Marco Rossi, organizzatore "l'allestimento di stand esterni la sala delle proiezioni e del proiettore esterno ha creato un luogo di dialogo, permettendo lo scambio di idee e di opinioni tra autori e semplici intervenuti che rappresenta un valore aggiunto all' evento: Festival sì come visione di corti, ma, soprattutto, Festival come incontro, scambio e confronto tra le persone." Festival che vuole favorire i nuovi autori dandogli visibilità: il canale satellitare NoChannel Television e la TV LA6 che hanno seguito l' evento, sono le due proposte del festival per gli autori.

Un arrivederci all'anno prossimo, dunque, nell' augurio di ampliare sempre più le potenzialità di un festival "100% corto".

Per informazioni e contatti per l'edizione passata e futura visitat il sito:
www.cuvegliofilmfestival.it

home news Ciak! Si gira... interviste festival schede film recensioni fotogallery vignette link scrivici ringraziamenti credits

Settimanale di informazione cinematografica - Direttore responsabile: Ottavia Da Re
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Venezia n. 1514/05 del 28 luglio 2005
Copyright © www.quellicheilcinema.com. Tutti i diritti sui testi e sulle immagini sono riservati - All rights reserved.