Lo stagista inaspettato
 

L'importanza di chiamarsi Ernest

L'importanza di chiamarsi Ernest

Titolo originale:The Importance of Being Earnest
Anno: 2002
Data uscita: 07-02-2003
Durata: 97
Nazione: Inghilterra/Usa
Produzione: Fragile Films  Fragile Pictures  
Distribuzione: Medusa Film  Miramax Films  
Sito del film: http://www.medusa.it/limportanzadichiamarsiernest/

Regia: Oliver Parker  
Sceneggiatura: Oliver Parker  
Fotografia: Tony Pierce-Roberts  
Montaggio:
Musica:
Rif. letterario:Tratto da "The Importance of Being Earnest" di Oscar Wilde,edito in Italia da Rizzoli

CAST
Colin Firth  Frances O'Connor  Judi Dench  Reese Witherspoon  Rupert Everett  Tom Wilkinson  

Trama
Jack Worthing (Colin Firth) vive nella campagna inglese come tutore della giovane e ricca Cecily (Reese Witherspoon) amica di Gwendolin (Frances O'Connor) di cui è innamorato. Ma quest'ultima si rivela disposta a sposare solamente un uomo il cui nome corrisponda a "Earnest". Jack, allora, finge di chiamarsi Earnest, coinvolgendo nel suo piano anche il suo amico e compagno di conquiste, Algernon Moncrieff (Rupert Everett) cugino di Gwendolin che, per amore di Cecily, decide di stare al gioco. Gwendolin si lascia conquistare, ma la madre, Lady Bracknell (Judi Dench), ha altri progetti per la figlia e decide di intervenire, indagando sul passato del giovane pretendente...

Recensione
Leggi la recensione

home news Ciak! Si gira... interviste festival schede film recensioni fotogallery vignette link scrivici ringraziamenti credits

Settimanale di informazione cinematografica - Direttore responsabile: Ottavia Da Re
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Venezia n. 1514/05 del 28 luglio 2005
Copyright © www.quellicheilcinema.com. Tutti i diritti sui testi e sulle immagini sono riservati - All rights reserved.