Lo stagista inaspettato
 

Men in Black II

Nulla di nuovo in casa Men in Black, 85 minuti di simpatico intrattenimento quasi alla rinfusa, dove la storia tesa al recupero della 'LUCE' pare un pretesto ai grandi effetti speciali mentre le battute o le sit-com strappano forzati sorrisi.
Di grande impatto visivo le protagoniste femminili da Rita (Rosario Dawson) alla malvagia Serleena (Lara Flynn Boyle), mentre i due protagonisti maschili J e K (Smith&Lee Jones) cadono in un ruolo di Routine quanto è significativa la scena dello sciaquone.
Da notare New York con notturni splendidamente fotografati da Greg Gardiner, dove il vuoto lasciato nello Sky line dalla tragedia dell'undici settembre passa lo scettro alla Statua della Libertà ; centro di un finale pirotecnico quasi a voler celebrare proprio un inno stesso alla libertà.
Alla fine se n'esce 'neuralizzati', forse meglio così...


Fabio Pirovano

Men in Black II

Vai alla scheda del film

home news Ciak! Si gira... interviste festival schede film recensioni fotogallery vignette link scrivici ringraziamenti credits

Settimanale di informazione cinematografica - Direttore responsabile: Ottavia Da Re
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Venezia n. 1514/05 del 28 luglio 2005
Copyright © www.quellicheilcinema.com. Tutti i diritti sui testi e sulle immagini sono riservati - All rights reserved.