Lo stagista inaspettato
 

The One

Non ci siamo,forse più che un film vero un pretesto o un test su come sono migliorate le tecniche CGI da Matrix ad ora, ma nulla dì più, oltre che ad un trailer che fa da Sirene per Ulisse.
Sono proprio queste scene il punto di forza di THE ONE, la parte più bella ed emozionante del film, il resto si trascina stancamente in put purì di deja vu; dal già citato Matrix passando a guardie in Stile Fuga da New York fino ad arrivare a contenuti già in visti Time Cop e Highlander.
Interessante la Fotografia di Robert McLachlan (Final Destination), in un blu avvolgente alternato a colori più caldi ma non poi così tanto trascendentale per tradurre l'enfasi narrativa, che comunque latita e lascia spazio a sbadigli.
Ritengo che forse si sarebbe potuto fare meglio, resta però la certezza di avere visto un ora e mezza di puro intrattenimento che si scorderà appena usciti dalla sala.


Fabio Pirovano

Vai alla scheda del film

home news Ciak! Si gira... interviste festival schede film recensioni fotogallery vignette link scrivici ringraziamenti credits

Settimanale di informazione cinematografica - Direttore responsabile: Ottavia Da Re
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Venezia n. 1514/05 del 28 luglio 2005
Copyright © www.quellicheilcinema.com. Tutti i diritti sui testi e sulle immagini sono riservati - All rights reserved.