Lo stagista inaspettato
 

Jeepers Creepers - Il canto del diavolo 2

Il regista Victor Salva si conferma un talentuoso autore di genere.
Nel precedente film, avevamo lasciato il ripugnante Creeper, mentre levava le sue fauci sullo sfortunato protagonista.
Questo secondo round, meno infarcito di citazioni e omaggi, cronaca dell'ultimo giorno in "vita" del Creeper, non approfondisce la natura e le origini (potrebbe aver avuto un passato clericale ) di questo essere dannato, estremamente autentico e ben fatto, ma punta soprattutto ad aumentarne la popolaritÓ nella schiera di creature da incubo per "sfortunati" teen ager.
Bellissima la scena iniziale del campo di grano e degli spaventapasseri, mentre il levarsi in volo, come un avvoltoio, di Creeper su ignare vittime durante la notte di luna piena, ricreata ad hoc dalle musco light del bravissimo direttore della fotografia Don E. FauntLeRoy, inchioda alla seggiola e rende appetibile e dignitoso questo sequel o, meglio, questo "secondo tempo" di Jeepers Creepers.
Certamente non resta immune da critiche per alcune incongruenze e lacune qua e lÓ, (attenzione anche ai messaggi e discorsi provenienti dalla radio ricetrasmittente...), contraddizioni tuttavia abbastanza tollerabili se rapportate al soggetto ed al genere in questione.


Fabio Pirovano

Jeepers Creepers - Il canto del diavolo 2

Vai alla scheda del film

home news Ciak! Si gira... interviste festival schede film recensioni fotogallery vignette link scrivici ringraziamenti credits

Settimanale di informazione cinematografica - Direttore responsabile: Ottavia Da Re
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Venezia n. 1514/05 del 28 luglio 2005
Copyright ę www.quellicheilcinema.com. Tutti i diritti sui testi e sulle immagini sono riservati - All rights reserved.