Seguici su Facebook !

Cerca




Al cinema il LATIN LOVER di Cristina Comencini

Susanna (Angela Finocchiaro), Stephanie (Valeria Bruni Tedeschi), Segunda (Candela Pea) e Solveig (Pihla Vitala) sono quattro delle figlie del grande attore Saverio Crispo (Francesco Scianna). Susanna e Segunda sono nate rispettivamente dal matrimonio di Saverio con Rita (Virna Lisi) e con Ramona (Marisa Paredes). In occasione del decennale della morte di Crispo, le donne si riuniscono nella grande casa del paese pugliese dove lattore nato. La commemorazione organizzata per Crispo si trasformer in un momento di scoperta per le figlie che finalmente comprenderanno chi era loro padre. Nessuna lha conosciuto veramente e per questo hanno finito col mitizzarlo


NESSUNO SI SALVA DA SOLO: i coniugi Castellitto ritornano al cinema

"Nessuno si salva da solo", diretto dal regista e attore Sergio Castellitto tratto come "Venuto al mondo" e "Non ti muovere" da un romanzo scritto dalla moglie Margaret Mazzantini. Una storia in famiglia insomma. Ed proprio un nucleo familiare di quelli che ahim tutti conosciamo bene al centro della storia. Delia (Jasmine Trinca) e Gaetano (Riccardo Scamarcio) sono stati sposati e hanno due figli. Da poco vivono separati. Si incontrano per una cena in un ristorante con lo scopo di organizzare le vacanze dei figli ma ben presto si ritroveranno a ripercorrere le tappe delle loro storia damore. Attraverso una serie di flashback riviviamo liniziale entusiasmo che lega i due innamorati, la nascita dei figli, il rapporto con i rispettivi genitori, la vita in comune, le difficolt affrontate, lamore, la passione. Un excursus che giunge fino al dramma e alla separazione


Bertrand Tavernier Leone doro alla carriera della 72. Mostra del Cinema di Venezia

La Biennale di Venezia
72. Mostra Internazionale dArte Cinematografica (2 12 settembre 2015)

Il regista francese Bertrand Tavernier Leone doro alla carriera


E stato attribuito al regista francese Bertrand Tavernier il Leone doro alla carriera della 72. Mostra Internazionale dArte Cinematografica di Venezia (2 12 settembre 2015).
La decisione stata presa dal Cda della Biennale presieduto da Paolo Baratta, su proposta del Direttore della Mostra del Cinema Alberto Barbera


Festa del Cinema di Roma | La decima edizione dal 16 al 23 ottobre

FONDAZIONE CINEMA PER ROMA
Per la sua decima edizione torna a chiamarsi Festa del Cinema di Roma
Dal 16 al 23 ottobre, otto giorni di film, incontri, serie televisive, documentari, animazione Presentati i nuovi membri del Comitato di selezione


Ciao Monica. Lultimo saluto ad una grande attrice.

Eravamo in moltissimi questa mattina a dare lultimo saluto a Monica Scattini nella chiesa di Santa Maria in Trastevere, quartiere in cui viveva e nel quale era molto amata. Fra i tanti amici, numerosi i personaggi dello spettacolo presenti, non voglio citarne nessuno, potrebbe finire con lapparire come una triste vetrina. In fondo, di fronte ad una bara di unamica, di una persona che si amata e stimata, si tutti uguali. Indipendentemente dal nome che si porta. Tanti i trasteverini che hanno partecipato alla cerimonia e che erano abituati a vederla passeggiare per le vie dello storico quartiere, magari con al guinzaglio i cagnolini che tanto amava


L'ULTIMO LUPO di Jean-Jacques Annaud al cinema in 300 copie distribuito da Notorious Pictures

Tratto dal romanzo "Il totem del lupo" di Jiang Rong (edito da Mondadori), il film uscir nelle sale italiane il 26 marzo 2015 (anche in versione 3D).

SINOSSI: Chen Zhen, un giovane studente di Pechino, viene inviato nelle zone interne della Mongolia allinterno di una trib nomade di pastori. A contatto con una realt diversa dalla sua, Chen scopre di essere lui quello che ha molto da imparare sulla comunit, sulla libert ma specialmente sul lupo, la creatura pi riverita della steppa. Sedotto dal legame che i pastori hanno con il lupo e affascinato dall'astuzia e dalla forza dell'animale, Chen un giorno trova un cucciolo e decide di addomesticarlo. Il forte rapporto che si crea tra i due sar minacciato dalla decisione di un ufficiale del governo di eliminare, a qualunque costo, tutti i lupi della regione. Dal regista de "Il nome della rosa" e "Sette anni in Tibet" un altro grande capolavoro destinato a diventare un classico


Claudia Cardinale: Non voglio far parte di un museo, il presente resta il tempo che prediligo.

Io vivo nel presente, non mi piace ne vivere nel passato ne vivere nel futuro. Lo ribadisce con convinzione Claudia Cardinale quando le chiedo cosa significhi per lei aver scritto nella sua autobiografia: Non voglio far parte di un museo, il presente resta il tempo che predili.....




http://www.shadowhuntersilfilm.it/


quelliche...ilcinema - Sito Eccellente al Premio Donna Web 2005

[logo]

www.quellicheilcinema.com - Sito Eccellente al Premio Web Italia 2005
 

Festival


71 Mostra del Cinema di Venezia

Photo gallery


Le mmagini piu belle dalla 70 Mostra del Cinema di Venezia !!


Speciali

CIAK! Si gira...
News e reportage dai set cinematografici...


 

home news Ciak! Si gira... interviste festival schede film recensioni fotogallery vignette link scrivici ringraziamenti credits

Settimanale di informazione cinematografica - Direttore responsabile: Ottavia Da Re
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Venezia n. 1514/05 del 28 luglio 2005
Copyright © www.quellicheilcinema.com. Tutti i diritti sui testi e sulle immagini sono riservati - All rights reserved.